Sondaggio
Traduci il forum
Accedi

Recuperare la parola d'ordine

Ultimi argomenti
» Demon il mio primo Caucaso
Oggi alle 6:58 pm Da nino

» i miei cani
Oggi alle 6:22 pm Da kiki1974

» Inserire un nuovo post per i vostri allevamenti e farvi conoscere .
Sab Apr 22, 2017 8:22 pm Da Alessio

» PASTORE DEL CAUCASO GEORGIANO A PELO LUNGO !!!!!!!!
Sab Apr 22, 2017 12:50 pm Da ales

» mi chiamo Rosario e questo è JURI
Mer Apr 19, 2017 7:17 pm Da rosariodag91

» Auguri di Buona Pasqua
Dom Apr 16, 2017 11:42 am Da lauracampanelli

» Shiba e i suoi cuccioli
Mar Mar 21, 2017 6:32 pm Da lauracampanelli

» Trovatello: pastore caucaso? asia centrale? meticcio?
Ven Mar 10, 2017 3:49 pm Da Giampy

» Mi presento e vi presento Asia con i suoi cuccioli....
Dom Feb 26, 2017 10:09 pm Da fondapepe

Segui



Pastore centenario!!!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Pastore centenario!!!

Messaggio Da Matrix il Gio Feb 11, 2016 5:10 pm

Esterzili, i segreti del centenario-pastore

Lunedì 31 Agosto 2015 alle 12:09 - ultimo aggiornamentoMartedì 01 Settembre 2015 alle 16:03





Adolfo Puddu accompagna al pascolo il suo gregge - foto di Daniela Zedda


In una terra che è ormai riconosciuta nel mondo per il primato della longevità dei suoi abitanti, il compleanno di un centenario (che è certamente utile per integrare le statistiche degli studiosi, prezioso nella vita familiare e centrale nelle cronache dei singoli paesi) non pare avere più i caratteri della notizia. In una prospettiva di invecchiamento che è sempre più avanzata, vale la pena raccontare la storia di quegli individui che non solo hanno varcato la soglia del secolo di vita, ma lo hanno fatto in condizioni fisiche così straordinarie da apparire frutto di un miracolo.
Adolfo Puddu, che oggi a Esterzili festeggia i suoi 101 anni, è uno di quegli uomini eccezionali.

Guarda il video
Ogni giorno si sveglia all'alba - lo ha fatto anche stamattina -, beve il caffelatte, raggiunge il poderetto di Cannedu e munge le quattro pecore che continuano a fare di lui, a dispetto della pensione di cui gode da 40 anni («Ho sempre lavorato»), un pastore. Tra marzo e aprile, quando il latte è più abbondante, produce ancora piccole forme di formaggio.
Alle 8.30 (i ritardi non sono ammessi, perché è il corso del sole a imporre i tempi), discende il pendio a cui sono aggrappate le radici nude delle querce piegate dal vento e si lascia alle spalle l'orto dove ad agosto crescono i girasoli. Sempre a piedi e lamentando il peso degli anni che grava sulle sue gambe, percorre il nastro d'asfalto che porta fino alla periferia del paese e, dopo aver sfrondato rovi e cardi col bastone, rinchiude il piccolo gregge nel terreno di Cuccuroni in cui nel tempo, accanto ai lecci, ha piantato dei noci. Gli animali gli obbediscono, quasi fossero cagnolini. Lo seguono, lo accompagnano e lo attendono anche quando, nel trasferimento da un terreno all'altro (che si compie in senso inverso a fine serata), entra in cimitero per salutare "la signora".
Con quell'appellativo tziu Adolfinu onora la memoria di sua moglie Elena Usai (Esterzili, 1920-2010), da cui ha avuto i tre figli (Raimondo, Maria e Paola) e con cui ha vissuto in armonia e semplicità. «Mi sono sposato già vecchio, nel 1943. Chiesi la mano della donna di cui ero innamorato, orfana di padre, alla mia futura suocera». Da buoni compagni di viaggio hanno condiviso le fatiche e le gioie della quotidianità. Non erano ancora sposati quando gli sconvolgimenti prodotti dalla storia turbolenta del XX secolo fecero sentire la loro eco anche in quest'angolo remoto tra Barbagia e Ogliastra, laddove nel 69 d.C. (così come ricorda la nota tavola di Esterzili) i pastori Gallilenses rivendicarono e quindi occuparono le terre assegnate dai romani ai Patulcenses Campani, coloni dediti all'agricoltura.
Durante il Fascismo («In paese sono rimasto l'ultimo milite»), lui che era abituato a trarre da terra e bestiame sostentamento, prestò servizio di leva a Forlì. Con lo scoppio della Seconda guerra mondiale fu richiamato e mandato in una caserma di Arzana di cui ricorda le precarie condizioni igieniche. Ebbe notizia dell'armistizio quando lavorava nelle foreste come addetto al trasporto del legname. «Nella mia vita ho fatto l'agricoltore, il pastore e il "carrulante"».
Nell'immediato dopoguerra, durante la ricostruzione che gli Stati Uniti puntellarono, fu disinfestatore per conto dell'Erlaas, l'ente che tra il 1946 e il 1950 venne istituito per eradicare la malaria della Sardegna.
Il centenario è certo che la fatica del lavoro sia uno dei segreti che lo hanno accompagnato oltre la soglia del secolo di vita. La genetica non appare come fattore determinante: il padre, Raimondo, è morto quando aveva 60 anni, la madre, Mariantonia Laconi, ne aveva 85. All'alimentazione attribuisce invece una parte importante. La gran parte di ciò che consuma è prodotta nelle sue campagne. Olio, pecorino e un bicchiere di vino rosso sono componenti fondamentali della sua dieta.

_________________
"MATRIX è ovunque. È intorno a noi. Anche adesso, nella stanza in cui siamo. È quello che vedi quando ti affacci alla finestra, o quando accendi il televisore. L'avverti quando vai a lavoro, quando vai in chiesa, quando paghi le tasse. È il mondo che ti è stato messo davanti agli occhi per nasconderti la verità. »  « Credi sia aria quella che respiri ora? »
avatar
Matrix
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 3880
Data d'iscrizione : 05.08.13
Età : 39
Località : SARDEGNISTAN CENTRALE

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pastore centenario!!!

Messaggio Da Max75 il Ven Feb 12, 2016 12:14 am

Il fascino della natura e di queste stupende vite vissute in libertà ,ti fà venire ancora di più la voglia di scappare dalle città il più presto possibile .
avatar
Max75

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 15.01.16
Età : 41
Località : Mugnano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pastore centenario!!!

Messaggio Da roberto63 il Ven Feb 12, 2016 12:49 am

Il mio papà è morto un mese fa. Il prossimo mese di giugno avrebbe compiuto 96 anni. Ha lavorato sodo nei campi da bambino fino a due anni fa. E' riuscito a lavorare un pochino anche lo scorso anno, andando nei campi con l'auto guidata da lui stesso. Vita semplice, tutta lavoro e famiglia.
avatar
roberto63

Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 12.08.15
Età : 53
Località : verona

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pastore centenario!!!

Messaggio Da Matrix il Ven Feb 12, 2016 9:18 am

Sn contento abbiate apprezzato,volevo comunicarvi proprio questo...
Ro mi spiace per il nobile contadino che se ne andato....ma cmq ha vissuto una bella fetta di vita...ora come sempre ha fatto, coltivera` nuove terre,rendendole migliori e piu` floride...ciao.

_________________
"MATRIX è ovunque. È intorno a noi. Anche adesso, nella stanza in cui siamo. È quello che vedi quando ti affacci alla finestra, o quando accendi il televisore. L'avverti quando vai a lavoro, quando vai in chiesa, quando paghi le tasse. È il mondo che ti è stato messo davanti agli occhi per nasconderti la verità. »  « Credi sia aria quella che respiri ora? »
avatar
Matrix
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 3880
Data d'iscrizione : 05.08.13
Età : 39
Località : SARDEGNISTAN CENTRALE

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pastore centenario!!!

Messaggio Da roberto63 il Ven Feb 12, 2016 9:29 am

Matrix ha scritto:Sn contento abbiate apprezzato,volevo comunicarvi proprio questo...
Ro mi spiace per il nobile contadino che se ne andato....ma cmq ha vissuto una bella fetta di vita...ora come sempre ha fatto, coltivera` nuove terre,rendendole migliori e piu` floride...ciao.
Grazie. Ciao.
avatar
roberto63

Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 12.08.15
Età : 53
Località : verona

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pastore centenario!!!

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum